Crea sito

Vendemmia

10092006-vendemmia-9-di-11In questa serie di fotografie ho documentato il duro lavoro svolto nei piccoli vigneti che sorgono in riva al mare, nella costa della Sicilia occidentale e dove senza mezzi particolarmente sofisticati, ma con la dura fatica delle mani e della schiena, si strappa alla terra, arida e sabbiosa, un frutto eccezionale che da sempre dà vita ad un vino secolare come il Marsala.
Era una di quelle albe piatte è immobili e già alle sei del mattino faceva molto caldo, mi trovavo sul lungomare di Marsala  quando il mio sguardo vien
e catturato da questi “operai” a lavoro in una vigna praticamente tra la sabbia. Sembrava abbandonata tra sterpi e rovi in mezzo alla sabbia… solo un miracolo poteva fare crescere quell’uva.
Entrando nella vigna e guardando verso il mare la scena che mi si rivelò davanti era drammaticamente contraddittoria i due lavoravano sotto il sole cocente, mentre già la gente si accingeva ad andare in spiaggia e senza alcun aiuto di ausili tenici …”costerebbe troppo e qui non prendiamo nemmeno le spese”  mi dissero.
Mi colpirono le ceste vuote in terra e i due che in un alternato andirivieni caricavano sul camion i dorati frutti della terra in una lentezza ritmica ed inesorabile.
10092006-vendemmia-6-di-11

Il camioncino era un mezzo vetusto ma tenuto bene. Anche lui come i due operai sembravano venire da un’altra epoca quando l’unico mezzo per lavorare la terra erano le nude mani e la fatica della
schiena oltre l’amorevole presenza di Dio.
Mi colpi ancor di più il sorriso amaro del vecchio contadino ostentato malgrado il peso del secchio; quante vendemmie in quegli occhi e quanta fatica nelle pieghe della sua pelle…10092006-vendemmia-4-di-11-modifica1 il suo sguardo esprimeva la fatica ma allo stesso tempo l’esperienza.. sembra quasi non faticare al peso di quel secchio pieno d’uva. La vita gli aveva lasciato le rughe in ricompensa alla fatica ed ai suoi sorrisi amari.

Testo e foto di Barraco Biagio

tutte le foto del portfolio qui

Comments are closed.